Dal 2015 più del 70% di tutti i nuovi veicoli sono equipaggiati con la funzione del motore start/stop, per rispettare i limiti delle emissioni di CO2 imposti dall’Unione Europea risparmiando carburante e quindi riducendo le emissioni. In generale, sono impiegate due tipologie di batterie da avviamento, quelle con tecnologia AGM (Absorbent Glass Mat) e con tecnologia EFB (Enhanced Flooded Battery). L’impiego di una o l’altra soluzione dipende dalla riduzione di CO2 e e dal risparmi di carburante che può essere conseguito. Soprattutto le batterie AGM sono utilizzate per sistemi start/stop con recupero dell’energia in frenata ed in veicoli di classe medio-alta. DATI TECNICI E INFORMAZIONI: – Batteria piombo-acido regolata da valvola (VRLA) – 5 tipi di batterie con capacità da 60 a 105 Ah